RISULTATI AD OGGI


I risultati preliminari dello studio sono relativi alle performance neuropsicologiche di un sottocampione di 25 pazienti con Disturbi d'Ansia e 69 controlli. 

I dati mostrano che i soggetti con Disturbi d'Ansia hanno delle performance significativamente più basse nel linguaggio (Test utilizzato RBANS test; B= -6.36, p=0.01), nelle abilità visuo-costruttive (Test RBANS; B= -10.69, p=0.01), nelle abilità d'inibizione (Test di Stroop; B= -6.13, p=0.00) e nelle abilità di categorizzazione e flessibilità cognitiva (Wiegl Sorting test; B= -1.43, p=0.02) rispetto ai loro coetanei senza disturbi d'Ansia.

I dati relativi ai parametri biologici e alle immagini cerebrali verranno analizzati successivamente.